Come Parlare in Pubblico senza stress


speech-1020355_1920Se tra una settimana dovreste tenere un discorso in pubblico, quale sarebbe il vostro modo di prepararvi senza farvi venire un infarto?

Come ormai sapete, “visualizzare” significa “vivere” ciò che stiamo immaginando come se stesse accadendo veramente e, quindi, come se stessimo percependo attraverso i nostri cinque sensi la situazione in cui ci ritroveremmo a operare una volta raggiunto l’obiettivo. E allora ecco come, attraverso la Visualizzazione, ci si prepara mentalmente a tenere un discorso in pubblico in tutta tranquillità.

Tecnica per Parlare in Pubblico in totale relax

Visualizzate, ogni giorno della settimana prima dell’evento (ovviamente se lo sapete con un mese di anticipo fatelo per un mese: come per qualsiasi tipo di allenamento, più lo si fa e meglio è), la situazione in cui vi ritroverete ad agire in questo modo:

  1. Il vostro capo dal palco annuncia il vostro intervento e voi, seduti nelle prime file, vi alzate per andargli incontro sentendovi incredibilmente sereni.
  2. Salite i gradini che portano sul palco, sentendovi avanzare con passo pieno e sicuro.
  3. Stringete con sicurezza la mano del vostro capo mentre scambiate qualche battuta.
  4. Vi avvicinate al microfono e pronunciate con voce ferma e decisa “buongiorno a tutti” e iniziate e proseguite il vostro discorso con lo stesso tono mentre percepite tutto il vostro corpo del tutto sereno e rilassato.

A furia di visualizzare in questo modo la situazione, quando accadrà sul serio vi sembrerà una passeggiata di salute perché, per la vostra mente, la cosa è già accaduta molte volte. In pratica avete “addestrato” la vostra mente all’evento. E visto che ansia e stress arrivano quando non sappiamo come si svolgeranno gli eventi, questi questa volta non si presenteranno.

Michele Putrino

Consiglia l'articolo

2 commenti su “Come Parlare in Pubblico senza stress

  • Giovanni Vinciguerra

    Ho una domanda: come fare a gestire invece una situazione analoga ma improvvisa, ovvero essere chiamati a parlare in pubblico senza preavviso? Ultimamente mi è capitato un paio di volte, in occasione di presentazioni o altro, di essere chiamato improvvisamente per aggiungere qualcosa all’esposizione dei progetti e tutte le volte ho passato parecchi minuti a “rigirarmi le parole in bocca” senza sapere che fare. Cosa consiglieresti?

    • Michele Putrino L'autore dell'articolo

      Ciao Giovanni. Quando si viene colti di sorpresa come nel caso che hai descritto, l’ultima cosa che si deve fare è pensare “o Dio e adesso cosa dico?!”. Al contrario, in quel momento devi “vederti” come uno che “adesso” saprà fare un ottimo discorso e rispondere a qualsiasi domanda. Per quanto ti possa sembrare strano ti assicuro che funziona; e all’improvviso ti ritroverai a far scorrere fiumi di parole senza che tu te ne renda nemmeno conto. Come recitava lo slogan di una vecchia pubblicità, provare per credere… E poi fammi sapere 😉

I commenti sono chiusi.