La Magia del Colore Rosso


poinsettia-557704_1920Tra i tanti colori che esistono, nel rosso c’è certamente qualcosa di magico. Lo notiamo in particolare durante il periodo natalizio: Babbo Natale è vestito di rosso, le luci degli addobbi tendono al rosso, la pianta “Stella di Natale” è rossa, le bacche sono rosse, i fiocchi sono rossi, la biancheria intima è rossa e la Coca Cola, madre dell’odierno Babbo Natale, è rossa. Ma perché questo colore è così speciale?

Nel mondo naturale il rosso ha un significato particolare; è sufficiente pensare al fatto che i maschi di scimpanzé iniziano a masturbarsi appena vedono alcune parti delle femmine diventare più rosse (comunicando così di essere entrate in calore). Ma rosso è anche il fuoco, portatore sia di calore sia di distruzione. Insomma, in natura il rosso è sinonimo di sesso, calore, distruzione, rabbia, aggressione, passione. Riassumendo: dove c’è rosso c’è vitalità. Ma vediamo ora rapidamente, attraverso semplici punti, l’influenza di questo colore nella vita quotidiana degli esseri umani.

Sul volto. Perché una faccia pallida è meno attraente di un viso più roseo? Perché indica il fatto che siamo ricchi di sangue e, quindi, sani. Se spostiamo l’attenzione sulla bocca, notiamo che è allo stesso tempo la parte più rossa e più sensuale del nostro volto: e questo non è un caso.

A tavola. Alla Oxford University hanno scoperto che se mangiamo utilizzando piatti rossi tendiamo a sentirci più sazi rispetto a quando i piatti sono bianchi, tranne quando la pietanza è anch’essa rossa (come la pasta al pomodoro).

Nella competizione. Russel A. Hill e Robert A. Barton, due antropologi della Durham University, in uno studio condotto durante le Olimpiadi del 2004 hanno notato che, indipendentemente dalla disciplina, quando due atleti di pari valore si scontrano, quello vestito di rosso vince più spesso.

Nei vestiti. Secondo alcune ricerche, le cameriere vestite abiti rossi ottengono mance più abbondanti, così come le autostoppiste vestite di rosso più passaggi. A quanto pare per una donna, anche se non indossa vestiti rossi, è sufficiente trovarsi accanto a una parete rossa per risultare più attraente. Anche nel vestiario dell’uomo il rosso ha un certo “potere”: gli dona un’aura più virile e attraente.

Ora che siete a conoscenza della magia di questo colore, mi raccomando: se siete uomini non andatevene in giro con strane giacche porpora e, se siete donne, non obbligate il vostro partner a cambiare ristorante all’ultimo minuto perché vi siete accorte che le divise delle cameriere sono rosse!

Michele Putrino

Consiglia l'articolo